Announcement

Collapse
No announcement yet.

dosometrica per zeostart

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • dosometrica per zeostart

    visti i nuovi dosaggi assai ridotti..quale dosometrica usare ??

    stavo pensando al dosaliquidi Eheim..però....eroga troppa roba..1 ml a rotazione...

    che dite ??

    idee ??

    **** cosa usa ??

  • #2
    anche io sono in crisi con questo dosaggio alexander mi ha consigliato di dosarne o,5 ml ogni 2 ore tutti i gioni quindi 6 ml x 24 ore

    una dosometrica che faccia solo o,5 ml e dura da trovare o meglio a buon mercato!!
    ciao da blureff

    Comment


    • #3
      stavo pensando al dosaliquidi Eheim..però....eroga troppa roba..1 ml a rotazione...
      E quanto dura 1 rotazione?

      Comment


      • #4
        Originally posted by blureff
        anche io sono in crisi con questo dosaggio alexander mi ha consigliato di dosarne o,5 ml ogni 2 ore tutti i gioni quindi 6 ml x 24 ore

        una dosometrica che faccia solo o,5 ml e dura da trovare o meglio a buon mercato!!
        ciao da blureff
        Il sistema delle somministrazione ogni 2 ore è fattibile solo con vasche molto grandi, come fa uno che ha una vasca da 250 - 400 litri, a dosare 0.20 - 0.25 ml ogni 2 ore?!!!
        E' impossibile...:!!!!!
        Bye bye

        Tank: 100x60x50, Light: 2x250W 10.000K, Skimmer: Lgs600, Ca reactor: Lgr1400 Tunze 2x Stream 6000 ZEOlith Reactor: Grotech

        Comment


        • #5
          Io doso 6 ml al giorno e utilizzo le dosometriche della Grotech. Con questo sistema puoi diluire i 6 ml in 12 cicli giornalieri. Ciao
          HOMEAQUARIA SHOP ON LINE

          Comment


          • #6
            azz non c'entrerà nulla con il post ma... sto zeostart2 costa un botto azz non dura niente che fa mr zeovit da ora in avanti triplica le spese?????? maremma maiala eh no così non va

            Comment


            • #7
              altrimenti esiste un timer che timerizza l'accensione ogni 2 ore per qualche secondo di una normalissima dosometrica???

              Forse è realizzabile con un PLC.

              Comment


              • #8
                l'acquasmart lo puo fare in base ha quanto da la dosometrica in litro ora lui da il tempo x dosare quello che si vuole ma bisogna sentire che ce la
                ed infatti l'aquasmart e la mia futura spesa

                ciao da blureff

                Comment


                • #9
                  bello l'acquasmart.. ma troppo costoso per i miei utilizzi futuri...

                  ho letto che lo ZS2 può essere anche diluito...

                  dveo cercare un timer che nn vada di quart d'ora in quarto d'ora...

                  Comment


                  • #10
                    io so che e sconsigliato diluirlo!!
                    ciao da blureff

                    Comment


                    • #11
                      Donatello, ma qui http://www.zeovit.com/forums/showthread.php?t=1545 **** dice che si può fare...

                      Mi sa che Sabato glielo chiedo di persona...

                      Comment


                      • #12
                        ma non e domenica?????
                        ciao da blureff

                        Comment


                        • #13
                          sì sì è Domenica.. il tipo arriva sabato però...

                          Comment


                          • #14
                            Insomma, deve essere per forza dosato con dosometrica ZS2 oppure lo si può dosare in un paio di colpi? Zeostart io adesso lo doso in un colpo solo 6 ml........su 400 lt netti.......pure 'na dosometrica devo comprà !!!!

                            Comment


                            • #15
                              Ciao Tuesen,
                              e' suggerita la somministrazione continua in piccole dosi, Alexander consiglia di dosare la quantita' necessaria ogni 2 ore, per fare questo o si usa una dosometrica (non una peristaltica) o ci si fa 2 palle non da poco.... non credo che in tanti abbiano la possibilita' di dosare manualmente ogni due ore, per questo la dosometrica sembra essere la soluzione piu' semplice. Alcuni stanno iniziando a valutare l'uso di una peristaltica comandata da un timer, anche questa potrebbe essere una soluzione, quello che io pero' suggerisco e' di fare attenzione al liquido che resta nei tubi, se i tubi sono lunghi ci sara' molto prodotto dentro, data la tipologia di prodotto potrebbe rovinarsi.

                              Ciao
                              Good reefing.
                              -------------
                              Gilberto

                              Comment

                              Working...
                              X